Guatemala

guatemala

Aree di produzione del caffè del Guatemala

High Land Huehue
Traditional Atitlán
Volcanic San Marcos
Acatenango Valley
Antigua Coffee
Rainforest Cobán
New Oriente
Fraijanes Plateau

Acatenango Valley

La Acatenango Valley è stata identificata recentemente come regione produttrice di caffè di qualità. Dal 1.880 i cafficultori lo coltivano fino ai 2.000 m di altezza s.l.m, all’ombra del bosco artificiale che è stato creato in funzione delle coltivazioni. Le costanti eruzioni del vicino Volcán de Fuego apportano minerali al suolo, rendendolo più fertile. I venti del Pacifico e le marcate stagioni climatiche permettono che il caffè possa essere essiccato al sole e processato seguendo le antiche tecniche tradizionali di tipo familiare.
Il caffè di questa regione ha un marcato grado di acidità, aroma fragrante, corpo bilanciato e pulito con un retrogusto persistente.

Antigua Coffee

Questa regione si caratterizza per il suolo vulcanico ricco di minerali, i bassi livelli di umidità e le notti fredde. È circondata dal Volcàn Acatenango e dal Volcàn de Fuego, ancora attivi e che sporadicamente emettono ceneri vulcaniche ricce in minerali. La pietra pomice, di cui è ricco il suolo, favorisce la conservazione dell’umidità, compensando la scarsità delle piogge. Ad Antigua, si applica alle coltivazioni un forte ombreggiamento naturale, per proteggerle dalle gelate occasionali, che si verificano nella Regione, durante i periodi più freddi.
Questo caffè si caratterizza per essere elegante, ben bilanciato con uno squisito aroma e sapore particolarmente dolce.

Traditional Atitlan

Tra le cinque regioni vulcaniche del Guatemala, il suolo di Atitlán è il più ricco in materia organica. Il 90%di questo caffè infatti si coltiva sulle pendici dei vulcani che dominano i confini del Lago Atitlán. I venti quotidiani, chiamati Xocomil, agitano le acque del lago generando un microclima, che influisce sulle tecniche tradizionali di coltivazione, di essiccazione e di elaborazione del prodotto.
Il risultato è un caffè deliziosamente aromatico con pronunciata acidità agrumata e forte corpo.

Rainforest Coban

Questa regione è nuvolosa, piovosa e fredda durante tutto l’anno, a causa dell’influenza tropicale della Conca dell’Atlantico. La maggior parte del caffè, Rainforest Cobán, si coltiva sulle pendici delle montagne che caratterizzano questa area. Cobán ha due stagioni climatiche: una moderatamente piovosa ed una molto piovosa. Il suo famoso “chipi-chipi” (nebbia fine-fine) caratterizza frequentemente il microclima della regione. Il caffè presenta note fruttate molto particolari, corpo fine e bilanciato con una gradevole aroma.

Fraijanes Plateau

È una regione vulcanica che si caratterizza per le precipitazioni abbondanti, le variazioni di umidità e la grande gamma di temperature. Le eruzioni sporadiche del Volcán de Pacaya formano un fine strato di cenere, che arricchisce il contenuto minerale del suolo, contraddistinto dalla presenza di pietra pomice. Nonostante le nebbie frequenti, la rapida evaporazione permette che il caffè possa essere essiccato al sole.
Il caffè di Fraijanes presenta un grado di acidità pronunciato e persistente. È aromatico e con corpo ben definito.

Highland Huehue

È la regione più alta tra le tre non vulcaniche. Grazie ai venti secchi e caldi che penetrano tra le montagne e che provengono dalle pianure di Tehuantepec, in Messico, la regione è protetta dalle gelate, permettendo la coltivazione del caffè fino ai 2.000 m di altezza. Data la lontananza delle coltivazioni dalla città di Huehuetenango, quasi sempre i produttori dispongono, per il proprio caffè, delle attrezzature di base per la lavorazione a umido, grazie alla ricchezza di acqua di questa regione, necessaria durante le fasi di processamento. Ha un grado di acidità fino e intenso, corpo pieno e gradevole con note di vino.

New Oriente

Dal 1950, il caffè di questa regione è sempre stato coltivato quasi esclusivamente da piccoli produttori. Ogni parcella collocata in montagna è stata convertita in un’unità produttiva di caffè, così che anche le aree più isolate si sono trasformate in poli di grande sviluppo. Questa regione, che in passato era una delle più arretrate, è diventata infatti una delle più attive ed in crescita dal punto di vista produttivo. Tutta l’area si caratterizza per le elevate precipitazioni ed umidità e per i suoli di origine vulcanica, composti principalmente da roccia metamorfica, con un contenuto in minerali molto bilanciato. Il caffè ha un gusto bilanciato, con molto corpo e sensazioni cioccolatate.

Volcanos San Marcos

Questa regione è la più calda e la più piovosa, con precipitazioni abbondanti che raggiungono i 5.000 mm l’anno.
La stagione delle piogge inizia prima rispetto alle altre regioni, favorendo la fioritura precoce del caffè. La maggior parte dei produttori dispongono delle attrezzature di base per la lavorazione a umido del proprio
caffè. A causa della elevata frequenza delle piogge, il grano viene sottoposto ad una prima essicazione al sole, che successivamente si completa con un essicatore meccanico. Il caffè ha un aroma e sapore con delicate note floreali, elevato grado di acidità e buon corpo.